PROGRAMMA DANZA ORIENTALE

CONTROLLATE PER LE DATE LE SOTTO PAGINE  “DEMETRA ORIENTAL DANCE TROUPE” E “STAGE E FORMAZIONE” PER TUTTE LE NOVITA’ 2017-18

Il percorso che si prospetterà quest’anno è sempre quello di migliorare il livello della danza orientale attraverso lo studio e l’approfondimento di temi che riguardano gli stili e la tecnica di questa danza completa e complessa ma ottima per chi vuole conoscere il proprio movimento creativo.

Il progetto si sviluppa attraverso le lezioni settimanali di danza, attraverso gli stage di approfondimento e di formazione ed anche alla possibilità di entrare nella compagnia della Demetra Oriental Dance Troupe per aggiudicarsi l’onore di migliorare la conoscenza di diverse direttive che vogliono essere baluardo di nuove frontiere di studio. Le lezioni sono aperte a tutti come lezione di prova e per i diversi livelli è meglio consultare l’insegnante.

STAGE FANTASTICI CON MAESTRI CHE ARRICCHIRANNO LA VOSTRA DANZA ED IL VOSTRO SAPERE. CON CINZIA RAVAGLIA – SAAD ISMAIL – STEFANO BARONI – STEFANIA DE GIOSA ED I BHANGRA VIBES – ELENA TRAVAINI ED ANTHONY CAROLLO

 

ANNO 2016/17

bollywood

FINE SETTIMANA IN STILE BOLLYWOOD

PERCORSO FORMATIVO DI DANZA ORIENTALE

DOMENICA 21 MAGGIO 2017 dalle ore 10,00 alle 13,00
Studio dello stile Bollywood con la danza orientale,
Allegria e tutta l’energia del Bollywood movie
PRESSO AREA 111
Via Togliatti 21 IMOLA – BOLOGNA
per informazioni 3934113912

 

dsc_2633-copia

PROSSIMO MESE  GENNAIO 2017 PROSSIMI STAGE DI DANZA ORIENTALE

sabato 21 GENNAIO dalle ore 10,00 alle 13,00
Tecnica 3 + combinazioni – Studio delle combinazioni complesse principali nella danza orientale ed il loro sviluppo.

domenica 22 GENNAIO dalle ore 10,00 alle 13,00
Melaya – danza tipica alessandrina ed uso della Melaya e laboratorio coreografico. Portare Melaya o velo pesante grande.

PRESSO AREA 111
Via Togliatti 21 IMOLA – BOLOGNA
per informazioni 3934113912

prenotazione entro il 10 di gennaio

stefano-baroni

COMINCIAMO A FARE PUBBLICITA’ A QUESTA MERAVIGLIOSA ESPERIENZA CON Stefano Baroni IL 26-27 NOVEMBRE.
E’ un laboratorio aperto a tutti ai danzatori ed ai musicisti, il nostro ascolto del corpo diventa con questo lavoro approfondito una meravigliosa opportunità. Danzatori e Musicisti è una fortuna lavorare con questo metodo perchè si migliora tantissimo la capacità di ascolto. Il ritmo è la vita il ritmo è l’ascolto ed un Ballerino ed un Musicista necessitano di quel qualcosa in più che si può raggiungere con il BODY-PERCUSSION.

“Insegnare il ritmo è difficile. Il ritmo si può solo liberare, sprigionare… Ritmo non è una entità astratta, ritmo è la vita stessa, ritmo agisce e provoca, è la forza che unisce linguaggio,
musica e movimento”
(Carl Orff)
Il corpo – “strumento” ritmico primario in quanto legato a forti percorsi
esperienziali del bambino, strumento ritmico che può evolversi, dai primi gesti suono fino alla pratica della body percussion, cioè l’insieme di tutte quelle forme e tecniche di percussione corporea che organizzano i colpi in sequenze per creare pattern ritmici e coreografie sonoro-gestuali.
Il corpo dice, il corpo delinea, il corpo rappresenta, il corpo interpreta, il corpo mima, il corpo si moltiplica insieme agli altri corpi (divenendo dunque fondamentale strumento di relazione).
Dal movimento espressivo libero alle forme strutturate il corpo dispone tutta la sconfinata area rappresentata dai linguaggi motòri.

La voce, in quanto primo mezzo di esplorazione, sperimentazione e rapporto col mondo, è, nell’esperienza del bambino, uno strumento ancor più esperto e tecnicamente consolidato del gesto. La voce è sostegno all’esperienza ritmica (filastrocche, conte, ecc), è sostegno al gesto ritmico, all’esecuzione ritmica strumentale, grazie al forte legame psicomotorio intercorrente fra gesto e parola.
La scansione ritmica verbale può essere messa in contrapposizione all’esecuzione strumentale così da portare ad un livello molto più elevato la capacità di coordinamento ritmico fisico e mentale: due ritmi complementari eseguiti dal medesimo soggetto.
La Body Percussion o, più in generale (includendo la voce) la Body Music è dunque una tecnica incredibile per sperimentare gli elementi musicali (la pulsazione, il metro, il ritmo) e per allenare la mente (incrementando, parallelamente alla coordinazione, capacità di concentrazione e livello di attenzione), è una forma artistica meravigliosa che tutti possono sperimentare, è
uno strumento fantastico per rafforzare la relazione e l’aggregazione all’interno del gruppo di lavoro.
Destinatari del workshop:
Musicisti, cantanti, ballerini, attori, insegnanti, educatori, e in generale chiunque
cerchi un approccio al ritmo e alla musica che sia semplice ed efficace.

SABATO 26 NOVEMBRE ore 10,00 – 13,00
DOMENICA 27 NOVEMBRE ore 10,00 – 13,00
Laboratorio Coreografico per Danza Orientale ore 14,00 – 16,00
per informazioni 3934113912

dsc_2633-copia

PERCORSO FORMATIVO PROGETTO AMARAK’MAND

LIVELLO 2 (tutte le date) Con la presenza di
STEFANO BARONI – LORENZO TESTARDI – FABIO FESTA – ED IL MAESTRO SAAD ISMAIL
Anche quest’anno ricomincia la formazione di Danza Orientale per allieve e professioniste 2016/17 del Progetto Amarak’mand (Demetra Oriental Dance Troupe). Si è reso necessario approfondire con un secondo livello per consentire alle allieve uno studio più preciso su temi monotematici. Quindi per chi volesse rientrare nel progetto può chiedere informazioni riguardante gli stage. I laboratori del livello 2 sono aperti a chi ha già effettuato gli stage degli altri anni e chi ha già almeno 4 anni di danza. Il livello 2 permette inoltre a partecipare a spettacoli all’interno della compagnia Demetra Oriental Dance Troupe
STAGE MONOTEMATICI
CON CINZIA RAVAGLIA A IMOLA BOLOGNA
Prossime date:
25 SETTEMBRE
Coreografia Tribale. Scomposizione dei movimenti e laboratorio coreografico con tematiche specifiche di tecniche sia tribali che gotico-tribali
23 OTTOBRE
Studio dei ritmi Saidi Malfuf Maqsum Fellahi composizione di sequenze su questi ritmi. Ascolto e riconoscimento di questi ritmi in brani musicali. Con il maestro Fabio Festa
27 NOVEMBRE
Body Percussion – una nuova possibilità necessaria per ascoltare il ritmo – Il nostro corpo è musica ascoltiamolo con questa tecnica (Stage residenziale) + coreografia Body-Percussion su composizione musicale orientale. Con Stefano Baroni
11 DICEMBRE

Tecnica e laboratorio coreografico su Flamenco Orientale con l’uso del Ventaglio

22 GENNAIO

Melaya – danza tipica alessandrina ed uso della Melaya e laboratorio coreografico

19 FEBBRAIO

Shimmy 3 – nuove tecniche di studio dello shimmy e laboratorio coreografico drum solo

19 MARZO

Stage coreografico con SAAD ISMAIL Sharqi su musica di Om Khalthum. Stage con il maestro per fissare una coreografia. Durata dello stage 6 ore
30 APRILE

Fuoco – la danza del fuoco, (stage residenziale) esperienza con l’elemento fuoco con Lorenzo Testardi e costruzione delle torce. Laboratorio con il fuoco.
21 MAGGIO
Shimmy 4 – integrazione livello 3 di studio dello shimmy e laboratorio coreografico drum solo
FORMAZIONE SPECIALISTICA
TECNICA E COREOGRAFIE
IL PROGETTO FORMATIVO SI RENDE NECESSARIO PER OTTENERE DALL’ALLIEVO IL MASSIMO DELLA PERFEZIONE. L’APPROFONDIMENTO DI DIVERSI STILI E L’USO DI UNA TECNICA CHIARA E COMPLETA CHE LO RENDONO PIÙ COMPLETO E PROFESSIONALE.
PRESSO SCUOLA DI DANZA
AREA 111 IMOLA BOLOGNA
dalle 10,00 alle13,00
RILASCIO DIPLOMA DI QUALIFICAZIONE e DISPENSE INFORMATIVE
Laboratori Coreografici Per finalità spettacoli.
informazione 3934113912

MADRID3

PERCORSO FORMATIVO PROGETTO AMARAK’MAND

LIVELLO 1

Anche quest’anno ricomincia la formazione di Danza Orientale per allieve e professioniste 2016/17 del Progetto Amarak’mand (Demetra Oriental Dance Troupe). Si è reso necessario approntare un primo livello per dare a tutte le allieve la possibilità di ritornare a studiare su tematiche di danza già affrontate nel percorso precedente. Quindi per chi volesse rientrare nel progetto può chiedere informazioni riguardante gli stage. I laboratori del livello 1 sono aperti a chi ha già effettuato più di 2 anni di danza.

STAGE MONOTEMATICI

CON CINZIA RAVAGLIA A IMOLA BOLOGNA

Prossime date:

24 SETTEMBRE
Tecnica 1 + combinazioni – Studio della parte anatomica e muscolare nella danza Orientale, grounding, posturale e allineamento corporeo

22 OTTOBRE

Tecnica moderna – fusione con altri stili di danza e laboratorio coreografico moderno

26 NOVEMBRE

Body Percussion – una nuova possibilità necessaria per ascoltare il ritmo – Il nostro corpo è musica ascoltiamolo con questa tecnica

10 DICEMBRE
Tecnica 2 + combinazioni – Studio completo di tutte le teorie che insegnano la scomposizione corporea: flessibilità ed armonia.

21 GENNAIO
Tecnica 3 + combinazioni – Studio delle combinazioni complesse principali nella danza orientale ed il loro sviluppo.

18 FEBBRAIO
Ritmo e Danza Fellahi – studio del ritmo e sue modalità con laboratorio coreografico

18 MARZO
Ritmo e Danza Saidi – Studio del ritmo e sue modalità con
laboratorio coreografico e uso del bastone femminile.

29 APRILE
Sufi – Un metodo meditativo ed integrativo utile nella danza orientale
per migliorare equilibrio e consapevolezza.

20 MAGGIO
Tribale e coreografia – Tecniche di scomposizione nella tecnica tribale e laboratorio coreografico

FORMAZIONE SPECIALISTICA
TECNICA E COREOGRAFIE

IL PROGETTO FORMATIVO SI RENDE NECESSARIO PER OTTENERE DALL’ALLIEVO IL MASSIMO DELLA PERFEZIONE. L’APPROFONDIMENTO DI DIVERSI STILI E L’USO DI UNA TECNICA CHIARA E COMPLETA CHE LO RENDONO PIÙ COMPLETO E PROFESSIONALE.

PRESSO SCUOLA DI DANZA
AREA 111 IMOLA BOLOGNA
dalle 10,00 alle13,00

RILASCIO DIPLOMA DI QUALIFICAZIONE e DISPENSE INFORMATIVE

Laboratori Coreografici Per finalità spettacoli.
informazione 3934113912

10644988_10153150731961585_6269867743684228224_n 12803184_10153950660291585_3272328989111983658_n 12805654_10153950662951585_7501014360348709705_n

DEMETRA ORIENTAL DANCE TROUPE.
COMINCIANO GLI APPUNTAMENTI MENSILI DELLA COMPAGNIA DEMETRA ORIENTAL DANCE
Per approfondire e perfezionare stili egiziani
Per partecipare agli stage è necessario partecipare ad una audizione.
Per qualsiasi informazione 3934113912
SABATO MATTINA ORE 10,00-13,00
PRESSO AREA 111 Via Togliatti, 21 IMOLA BO
17 SETTEMBRE
8 OTTOBRE
12 NOVEMBRE
3 DICEMBRE
14 GENNAIO
4 FEBBRAIO
8 APRILE
6 MAGGIO

SPETTACOLARE QUEST’ANNO PER IMOLA IN MUSICA ESPERIENZA SENSORIALE CON Elena Travaini ed Anthony Carollo direttamente da BALLANDO CON LE STELLE

GIOVEDI’ 2 GIUGNO
Incontro esperenziale di Blindy Dancing in collaborazione con Amarak’mand ed Officina Sant’Ermanno. Il fascino di ballare bendati.
OFFICINA SANT’ERMANNO VIA ORTIGNOLA 18
dalle ore 15,00 alle ore 16,30 al prezzo è di 20 euro

SARANNO OSPITI ANCHE AD IMOLA IN DANZA
MERCOLEDI’ 1 GIUGNO
per informazioni 3934113912

10403524_10204958799079129_787383800396385762_n

IL GIRO nella danza Con MOHAMED EL SAYED
sabato 4 giugno alle ore 10,00 – 13,00

“il sufismo è la connessione, il risveglio di questa connessione con il cosmo che gira. Noi esseri umani siamo una parte di questo cosmo, la terra gira con gli altri pianeti che girano attorno al sole attraverso un sistema perfetto . Dobbiamo essere connessi con tutto l’universo ora più che mai. La cosa più importante è l’elevarsi del corpo e dell’anima. É importante la connessione personale. La danza è sempre lo specchio dell’ anima. Questa danza è una danza direttamente all’anima e dell’anima. Il Sufismo è il conoscere e prendere consapevolezza del proprio corpo e genera emozioni. E’ una energia di elevazione, ti lascia nudo. Ti purifica l’anima. Il corpo deve essere un canale di comunicazione perfetto. Deve passare l’energia fuori e l’energia dentro. Forza nel corpo. Tutto è energia. Tutto è magia. Siamo un canale.”

“Il giro nella danza è fondamentale. Il giro della danza Sufi è un’importante integrazione sia per quanto riguarda la meditazione, e la danza. Lavora sull’equilibrio e sulla responsabilità della persona di percepirne l’importanza per una sua migliore prestazione sia meditativa che interpretativa”

“Il giro Sufi fa bene a tutti gli individui per percepire al meglio il proprio corpo i propri limiti e migliorare la percezione delle paure.”

Il percorso proposto dal Maestro Mohamed El Sayed è indispensabile sia da un punto di vista spirituale che fisico. Lo stage di Danze Sufi è aperto a chi fa già meditazione o danza, danza di tutti i tipi e non necessariamente di danza orientale. E’ adatto a tutte le età: uomini e donne e bambini. La preparazione al giro è un percorso meraviglioso con se stessi ed il gruppo che partecipa. Una meravigliosa esperienza aperta a tutti

SABATO 4 GIUGNO DALLE ORE 10,00 ALLE 13,00
presso AREA 111 Via Togliatti, 21 IMOLA

per informazione 3934113912
Telefonate per prenotare